Copertina_Identité.jpg

Identité: musica, danza, disegno, narrazione e recitazione

E' il nostro progetto più ambizioso. Un racconto, 11 canzoni originali dei WUM, una graphic novel disegnata da Peppe Barile. “Identité” narra la storia di Christine, singolare agente segreta nascosta sotto le parvenze di una danzatrice di danze orientali, del suo compagno di avventure Mawan, pastore curdo e musicista dalle insospettabili doti magiche e di Felix Renaudier, misterioso personaggio, il testimone, il narratore, “colui che disegna il mondo”. In possesso delle prove di un terribile complotto delle grandi potenze per tenere sottomessi i popoli del mondo Christine, aiutata dal fido Mawan, fugge dal medio oriente verso l'Europa sotto lo sguardo vigile di Felix, usando i loro sorprendenti talenti per fuggire dalle situazioni più scabrose. Nel loro viaggio incroceranno le rotte dei migranti e ne condivideranno il destino attraversando il mediterraneo come clandestini fino a giungere sulle coste italiane.

 

Cliccando qui potete ascoltare i brani di Identité:

World music e canzone d'autore, opera grafica e narrativa, “Identité” è un originale e multiforme progetto fra fantasia e attualità. La straordinaria risposta ottenuta dal crowdfunding (più di 8,000 euro raccolti) ha consentito agli ideatori del progetto di realizzare una prestigiosa release, con stampa di alta qualità e numerosi oggetti in premio per i sostenitori. “Nell'epoca della musica liquida, immateriale e forse anche per questo svalutata”, dice Massimo D'Avanzo dei WUM, autore delle musiche e del testo del racconto, “ci è piaciuto invece realizzare degli oggetti di valore, mettendo molta cura nella qualità dei materiali. Anche la musica, pur realizzata al computer con gli strumenti attuali, vede come protagonisti strumenti reali provenienti da diverse tradizioni.”Peppe Barile, disegnatore della graphic novel e attore nelle performance live di“Identité”, spiega che “Anche nella realizzazione dei personaggi del racconto sono partito dalle nostre sembianze fisiche trasportandole in un mondo immaginario, una realtà parallela e fantastica”. Nascono così Christine, Mawan e Felix, i tre protagonisti del racconto. ”Carmen Famiglietti nel duo WUM è cantante e danzatrice: “Nel mio lavoro con i WUM la danza è un aspetto fondamentale che però in un normale progetto discografico andrebbe perso: in questo caso però attraverso il personaggio di Christine Belacoche, agente segreto e danzatrice, questa peculiarità non è andata persa”.

WUM: Massimo D'Avanzo musica, testi e suono; Carmen Famiglietti voce e danza.

Peppe Barile: disegni e voce recitante.

1/7

Alcune tavole della graphic novel disegnata da Peppe Barile